25 aprile, la cuccagna è finita. Una festa senza diritto di esistenza. Che divide anziché unire. E che prova ad accreditare un ruolo che i “partigiani” non ebbero affatto in una “liberazione” solo americana

24 Aprile 2004 Domenico Cambareri Fonte: Parvapolis   Sì, la cuccagna è proprio finita. Non solo perché sono finite le autobiografie e gli autoincensamenti ma perché, per fortuna, così come per ogni fatto che concerne gli accadimenti storici di qualsiasi…

Mino Mini: Muratori, una pagina di “storia” dell’architettura contemporanea da non dimeticare. Come non è da dimenticare il ruolo distruttivo svolto da Zevi &C

SAVERIO MURATORI o L’AVVENTURA DELLA CIVILTA’                   Presentare ad un pubblico di lettori non architetti la figura di Saverio Muratori senza generare equivoci, risulta ancora oggi, a distanza di tanti anni, obiettivamente difficile. Architetto e maestro di…

Mino Mini: Geofilosofia

GEOFILOSOFIA – Dal brodo primordiale alla Koine-dialekton del dopo crisi   di Mino MINI                     In una breve recensione su Kultur n. 5/6-1999, fu portata all’attenzione dei lettori la geofilosofia.[1] Nel gennaio 2000, a chiusura del…